SEDE PERMANENTE:

 

Spazio E

Alzaia Naviglio Grande, 4  MILANO

Indicativamente, quando ci sono mostre in corso: aperto dal mercoledi al sabato ore 15-19

Domenica ore 11 -19

Ingresso Libero. 

tel. 02.58.10.98.43

 

 

Per informazioni mostre e artisti:

galleria.zamenhof@gmail.com

 

Per acquistare opere degli artisti trattati: cell. 333.80.322.46

 

SEDI ESPOSITIVE CONSOCIATE:

 

Spazio Libero 8

Alzaia Naviglio Pavese,8 - MILANO

 

MUEF Art Gallery

via Angelo Poliziano, 78b - ROMA

 

Galleria del Rivellino

via Baruffaldi, 6 - FERRARA

 

Galleria ItinerArte

Rio Terà della Carità -1046 Dorsoduro  - VENEZIA

 

ZAMENHOF ART in 3 punti e poche parole

 

1. Dal 1998 ad oggi Zamenhof Art ha organizzato oltre 400 mostre a Milano, Roma, Napoli, Torino, Venezia,  Ferrara, Piacenza, Lecce e in tutta Italia e realizzato circa 150 cataloghi d'arte, una decina dei quali con l'Editoriale Giorgio Mondadori.

 

2. Gli spazi gestiti in permanenza, dal 1998 ad oggi, a Milano, sono stati : la Basilica di S. Celso (1999-2002), l'Atelier Chagall (2003-2013), la Galleria Mirò (2005/2006), la Galleria Zamenhof (2008-2013), lo Spazio E (dal 2013). A Torino: la Galleria20 (2013/2014). A Ferrara, 2015-2016 la Camel Home Gallery.

 

3. Tra gli spazi più prestigiosi che hanno ospitato mostre e progetti Zamenhof Art, nel corso degli anni, ricordiamo: Castel dell'Ovo a Napoli (2016), Palazzo Racchetta a Ferrara (2010-2015), Palazzo Zenobio a Venezia (2012), Castello di Carlo V a Lecce (2010, 2011, 2012), Castello Estense di Ferrara (2010), Pinacoteca Civica e Palazzina Liberty di Imperia (2009), Castello Malaspina di Massa (2010), Palazzo Guidobono a Tortona (2012)

 

Pur avendo talvolta (raramente) realizzato mostre o cataloghi di artisti storici o storicizzati (come ad esempio Mario Schifano o Riccardo Licata), l'attività di Zamenhof Art è rivolta principalmente alla promozione di artisti giovani o comunque emergenti, out-siders, selezionati sulla base della qualità e dell'originalità, senza nessuna indulgenza a fenomeni di moda, a ragioni di censo o a clientelismi: artisti che siano capaci di coniugare perizia di esecuzione tecnica e freschezza di idee, tradizione e avanguardia, radici culturali e originalità.

Dal 12 gennaio al 6 febbraio

VIRGILIO PATARINI,

Ex-Po(st)2011

A cura di Rosamaria Desiderio e Cristina Stashkevich, con la collaborazione di Cristina Gutierrez e la supervisione di Valentina Carrera.  

Catalogo Edizioni Zamenhof Art

Vernissage 12-01-2011

Finissage 06-02-2011, ore 18.30 con presentazione del video ‘Waiting for Hamlet’

 

 


Dal 09 al 20 febbraio

POST-AVANGUARDIA

A cura di Paolo Levi e Virgilio Patarini

Sezione Altri realismi (Catalogo ‘Post-Avanguardia’) opere di:

Baini, Boscolo, Briscese, Crini, Cuman, D'alessandro, Dametti, Gualandris, Natali, Moretti Sanlorano, Simonelli, Speziari, Stefanelli.

Sezione Post-Action Painting (Catalogo ‘Post-Avanguardia’) opere di:

Bellagamba, Meucci, Palmisano, Pancera.

Sezione Attraversamenti (Catalogo ‘Post-Avanguardia’) opere di:

Carrera, Fiore, Orsenigo, Rossetti, Patarini, Stramacchia

Sezione La materia è il colore (Catalogo ‘La materia è il colore’) opere di:

Accorsi, Bernardi, Besson, Bianchi, Borrini, Crespi, Di Cocco, Greco, Mazzella, Molteni, Oggioni, Profeta, Quida, Rossi, Trotta, Vasilieva.

Sezione Terza dimensione (Catalogo ‘Terza dimensione’) opere di:

Azzurrini, Carluccio, Fontanella, Gonzales, Lo Giudice, Pedrali, Ritorno, Mutton, Gabrielli.


Cataloghi Editoriale Giorgio Mondadori (Post-Avanguardia, La materia è il colore, Terza Dimensione).

Vernissage 09-02-2011, ore 18.30.

Finissage 20-02-2011 con presentazione del volume ‘Terza Dimensione’

 

 


 

Dal 24 febbraio 2011 al 13 marzo

CERCHIARI,

Le cinque vite del drago

A cura di Virgilio Patarini

 

Catalogo Editoriale Giorgio Mondadori

Vernissage 24-02-2011, ore 18.30

Finissage ad invito13-03-2011

 

 

 


Dal 16 al 27 marzo

Moreno Panozzo,

I muri dell'anima

A cura di Virgilio Patarini, con la collaborazione di Rosamaria Desiderio

Catalogo Ed Giorgio Mondadori

Vernissage sabato 19 marzo 2011

 

 

 

Dal 30 marzo al 10 aprile

Andrea Boldrini

Orizzonti di attesa

A cura di Virgilio Patarini

Spazio Alberto Burri

PERSONE E PERSONAGGI

A cura di Rosamaria Desiderio e Cristina Stashkevich

Opere di: Paloma Almela, Andrea Silicati, Massimo Sottili, Luciano Valensin, Lyudmila Vasilieva 

Catalogo Edizioni Zamenhof Art

Vernissage merc. 30 marzo, h 18:30

 

 

 

Dal 12 al 23 aprile

Progetto Up/Down/Town

A cura di Rosamaria Desiderio e Virgilio Patarini

Lorenzo Curioni e Ivo Stazio

Città e Metropoli (Milano/Bologna)

A cura di Rosamaria Desiderio e Virgilio Patarini

Urban Style

A cura di Rosamaria Desiderio

Opere di: CARLO A. CRESPI, MAURO ORIETTI, DAVIDE RATTI, EVA REGUZZONI E ANDREA TEREZIANI

Spazio Alberto Burri

 

 

VERENA D'ALESSANDRO,

Suburban Landscapes

A cura di Virgilio Patarini

 

Sala Lucio Fontana

Catalogo Edizioni Zamenhof Art

Vernissage martedi 12 aprile 2011

 

 

Dal 27 aprile all' 8 maggio

SIMONE BOSCOLO, FABIO CUMAN, AGHIM MUKA E SASHA ZELENKEVICH,

Figure tradite

A cura di Valentina Carrera e Virgilio Patarini

Brochure Zamenhof Art

Vernissage merc. 27 aprile, ore 18:30

 

 

 

Dal 11 al 22 maggio

SILVIO NATALI,

Nel segno del mito

A cura di Virglio Patarini

Spazio Alberto Burri

Vernissage merc. 27 aprile, ore 18:30

Micro 2

A cura di Anna Epis e Aldo Torrebruno

(400 quadri di cm 5x5 di autori vari)

 

Sala Mark Rothko

Vernissage merc. 27 aprile, ore 18:30

EMANUELE RACCA,

Informal fractures

A cura di Rosamaria Desiderio

(premio Il Segno - Emilio Vedova 2010)

Sala Emilio Vedova

Vernissage merc. 27 aprile, ore 18:30

ZANE KOKINA,

I fili di Arianna

A cura di Rosamaria Desiderio e Virgilio Patarini

(Premio Il Segno - J.M basquiat 2010)

Sala Lucio Fontana

Vernissage merc. 27 aprile, ore 18:30

Dal 25 maggio al 5 giugno

Il Segno e La Materia

 

A cura di Rosamaria Desiderio e Virgilio Patarini

Opere di: MARCO BOZZINI, GRAZIANO FERRARI, RENATO GIANANTI, LUIGI MARCHESI, FRANCESCO PARTIPILO, BRIGITTA ROSSETTI E MARTA VEZZOLI

Dal 8 al 19 giugno

SIBERIANA DI COCCO,

Di tutti i colori

A cura di Virgilio Patarini

Spazio Alberto Burri

Vernissage merc. 8 giugno, ore 18:30

ERSILIETA GABRIELLI E SAMUEL MORETTI,

A ferro e Fuoco

A cura di Rosamaria Desiderio

Sala Emilio Vedova

Vernissage merc. 8 giugno, ore 18:30

MARCO POST MORELLO,

Di luce e d'ombra

A cura di Alessandro Baito e Valentina Carrera

(Premio Il Segno-Man Ray 2010)

Vernissage merc. 8 giugno, h. 18:30

Sala Lucio Fontana

 

Dal 22 giugno al 3 luglio

KOINÈ 2011

A cura di Rosamaria Desiderio

Quadri. fotografie, sculture e installazioni di: Accorsi, Bellagamba, Boldrini, Boselli, Boscolo, Carrera, Cevallos, Cerchiari, Chacianowska, Cortemiglia, Crini, Cuman, Curioni, De Bettin, De Paolis, De Santi, Fiore, Fontanella, Gobbetti, Greco G, Gualandris, Keller, Kokina, Marinelli, Muka, Mutton, Orsenigo, Palmisano, Pancera, Panozzo, Patarini, Pedrali, Post Morello, Quida, Ragazzi, Ritorno, Simonelli, Sottili, Stazio, Stramacchia, Terenziani, Vasilieva, Vezzoli e Zelenkevich.

Dal 6 al 17 luglio

IL SEGNO E LA MATERIA II

A cura di Rosamaria Desiderio

Opere di: Italo Bolano, Andrea Boldrini, Giuseppe De Michele, Paola Gamba, Andrea Greco, Luciana Schiazza, Mariangela Tirnetta e altri

Vernissage merc. 8 giugno, h 18:30

 

 


EZIO MAZZELLA

Caos calmo

A cura di Virgilio Patarini

Sala Lucio Fontana

Dal 20 al 30 luglio e Dal 7 al 10 Settembre

MOSTRA DEI FINALISTI DEL PREMIO "IL SEGNO 2011"

Finissage e premiazione: sabato 10 settembre ore 18

Aggiudicazione dei premi, segnalazione dei 20 super-finalisti e presentazione del catalogo del Premio Il Segno 2011 (con pubblicate opere di tutti i participanti).

 

PREMIO EMILIO VEDOVA:  per la migliore opera astratta.

PREMIO MARC CHAGALL: per la migliore opera figurativa

PREMIO MAN RAY: dedicato alle opere fotografiche e/o digitali.

PREMIO JEAN MICHEL BASQUIAT: dedicato agli artisti under 30.

SEGNALAZIONE PREMIO LUCIO FONTANA: per l'opera piu innovativa.

SEGNALAZIONE PREMIO PABLO PICASSO: per l'artista piu ecletico.

 

Dal 14 settembre al 2 ottobre

HEIDI MARTIN KUSTER

Travel notes / Appunti di viaggio

A cura di Virgilio Patarini

Spazio Burri

Vernissage il 14 settembre, h. 18:30


 

 

VIRGILIO PATARINI

Nuovi orizzonti

A cura di Valentina Carrera

Sala Emilio Vedova

Vernissage il 14 settembre, h. 18:30


Finissage con super-lotteria

Sabato 1 ottobre, ore 19:30

In palio 3 quadri di grande formato di: Carrera, Cuman e Patarini

Biglietti euro 10.00 

 

Dal 5 al 23 ottobre

Discorsi sulla Realtà

A cura di Virgilio Patarini

Vernissage sabato 8 ottobre (giornata del contemporaneo) ore 18

Oltre 100 opere tra quadri e sculture di Paola Adornato, Ilaria Battiston, Enzo Briscese, Loredana Cacucciolo, Carlo Catiri, Johannes Genemans, Domenico Lasala, Arianna Loscialpo, Massimo Marano, Sergio Merghetti, Natalia Molchanova, Federico Molinaro, Luca Mommarelli, Vittorio Pasotti, Angelo Petrucci, Lisa Sabbadini, Paolo Stefanelli

 

 

Mostra inserita nel programma della Settima Edizione della "Giornata del Contemporaneo", Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, con l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Commissione Europea, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Unione delle Province Italiane, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. 

 

Nota introduttiva

 

Dalla “mimesis” di Aristotele al “ready-made” di Duchamp, fino al Nouveau Realisme di Restany, il rapporto tra un opera d’arte e la realtà è una questione, vexata questio, rimasta ancora aperta. Come deve porsi un artista davanti alla realtà? Deve rappresentarla, reinventarla, alluderla, ignorarla? Gli artisti in mostra hanno provato a dare il loro contributo, hanno detto la loro, ciascuno a modo suo. Ai visitatori poi l’ardua sentenza.


Dal 26 ottobre al 6 novembre

Tecniche Miste

A cura di Virgilio Patarini

Vernissage mercoledì 26 ottobre 2011 ore 18.30

Oltre 100 opere di Camilla Alessi, Francesco Basta, Fabio Castagna, Serena Comar, Giuseppa Corri Russo, Laura Di Fazio, Giacinto Ferrero, Pierina Ingargiola, Gaja Lanfranchi, Beatrice Palazzetti, Rosanna Pressato, Tiziana Tettamanti e Serena Viola. 

 

Nota introduttiva

Nel corso del XX secolo l’utilizzo delle “tecniche miste” nell’arte ha avuto un grande sviluppo. La nascita della fotografia, la scoperta del collage e dell’assemblage, le prime installazioni hanno aperto nuove prospettive nel mondo dell’ arte e tutto questo ha dato agli artisti un’ampia gamma di mezzi per esprimersi.

Alla fine del Novecento, inoltre, l’avvento del computer e i primi programmi di grafica digitale hanno dato la possibilità di scoprire nuove realtà nell’ambiente creativo.

Oggi, infatti, la grafica digitale è un intero movimento artistico che unisce in se sia il figurativo che l’informale.

Così attraverso l’utilizzo dei più disparati materiali gli artisti della mostra “Tecniche Miste” con le loro opere, riescono a creare quello che può definirsi un vero e proprio crogiuolo di colori e forme, passando dalla tradizione all’innovazione (la grafica digitale).

Le opere esposte, dunque, presentano diverse tecniche artistiche capaci di creare un “Misto” coinvolgente ed essenzialmente conforme all’odierno mondo dell’arte: sempre in continua ricerca, sempre in continua sperimentazione!

 

Dal 9 al 27 Novembre 2011

DISCORSI SULLA REALTA' 2

Vernissage mercoledì 9 novembre 2011, ore 18.30

Oltre 100 opere tra quadri e sculture di Marino Benigna, Natalia Berselli, Simone Boscolo, Anna Maria Bracci, Giustino Calibè, Alessandro Crini, Lorenzo Curioni, Benedetta Faucci, Ettore Forestiere, Max Gasparini, Maria Luisa Ritorno, Paolo Stefanelli, Michel Vallayer, Lyudmila Vasilieva e altri.

 Nota introduttiva

Dalla “mimesis” di Aristotele al “ready-made” di Duchamp, fino al Nouveau Realisme di Restany, il rapporto tra un opera d’arte e la realtà è una questione, vexata quaestio, rimasta ancora aperta. Come deve porsi un artista davanti alla realtà? Deve rappresentarla, reinventarla, alludervi, ignorarla?

Gli artisti in mostra hanno provato a dare il loro contributo, hanno detto la loro, ciascuno a modo suo.

Ai visitatori poi l’ardua sentenza. E la possibilità di scelta.

Virgilio Patarini

 

Nota: il progetto “Discorsi sulla Realtà” è stato  inserito nel programma della Settima Edizione della "Giornata del Contemporaneo", Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, con l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Commissione Europea, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Unione delle Province Italiane, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

 

 

Dal 1 Dicembre 2001 all 8 Gennaio 2012

LA RUGGINE E LA LUCE

A cura di Virgilio Patarini e Valentina Carrera

Opere di: Accorsi, Boscolo, Carrera, Cuman, Muka, Panozzo, Patarini, Profeta, Quida, Zelenkevich.

 

Vernissage sabato 3 dicembre, ore 18

Chiuso il 24, 25, 26 e 31 dicembre e il 1 gennaio